Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: BMW, azienda molto seria

  1. #1
    Socio sospeso
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    15,053
    Potenza Reputazione
    0

    BMW, azienda molto seria

    Sabato 1 ottobre mentre rientravo da Bologna con la mia R1200GS causa un cuscinetto a rulli del cardano uscito di sede ho rotto cardano e coppia conica.
    Totale del danno circa 2.000 €.
    Premetto che la mia moto ha 40.000 km e 5 anni di vita.
    Portata in BMW a Ferrara e constatato il cospicuo danno, hanno interessato BMW Italia.
    Riscontrato:
    - la causa del guasto;
    - che tutti i tagliandi erano regolari ed eseguiti in BMW
    senza alcuna pressione da parte mia BMW Italia ha ammesso il "difetto di fabbricazione" e mi ha sostituito l'intero cardano compreso i gusci esterni dello stesso.
    Costo da me sostenuto € 0,00.
    Ritengo il comportamento di BMW estremamente serio e non certo comune alla massa dei costruttori.
    Con Alfa Romeo e Lancia, in circostanze simili, ovvero difetto di fabbricazione ma fuori garanzia non ho avuto nemmeno "una parola di conforto".
    E' ovvio che, nel momento in cui acquisterò una nuova moto o auto, la scelta sarà premiante del comportamento da loro avuto.
    In pratica sono oltre trent'anni che acquisto BMW e sicuramente continuerò a farlo!


    Dimenticavo, in questi giorni nel mio scooter, un Honda SWT400 con 18.000 Km e ancora in garanzia, ho riscontrato una piccola perdita d'olio nella parte posteriore della trasmissione.
    Portato alla concessionaria Honda di Ferrara dove l'ho acquistato hanno riscontrato si tratti di un paraolio che ha ceduto. Prima hanno detto che l'inconveniente è avvenuto perchè faccio molta autostrada, poi perchè lo uso per lunghi percorsi e con forte caldo estivo.
    Allora ho fatto notare che i miei percorsi autostradali massimi sono da Ferrara a Bologna o Padova. Non sono certo lunghe percorrenze.
    Riguardo il caldo estivo ho preferito sorridere (povera Honda non sa che in Italia d'estate c'è il sole).
    Comunque alla fine la risposta di Honda Italia è stata che i paraolio sono materiali di consumo e che quindi li deve pagare l'utente.
    Ieri sera al concessionario ho detto che lunedì porterò da lui lo scooter per il tagliando dei 18.000 Km e per la sostituzione del paraolio che se messo in fattura pagherò ma me ne ricorderò al momento di un nuovo acquisto!!

  2. #2
    Presidente BYCI 2016-2020

    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Trentino
    Età
    42
    Messaggi
    66,703
    Potenza Reputazione
    1035
    Questi sono episodi molto positivi, che purtroppo spesso ci si dimentica, ma non si dovrebbe
    Dalla e3 alla e36 una lunga storia di Passione
    Rommel is Nothing

  3. #3
    Socio BYCI 2017
    L'avatar di nic65
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Massa, MS
    Età
    52
    Messaggi
    5,050
    Potenza Reputazione
    132
    quoto...
    negativo pero' che il GS si sia rotto....e non è nemmeno un caso isolato.....

  4. #4
    Socio sospeso
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    15,053
    Potenza Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da nic65 Visualizza Messaggio
    quoto...
    negativo pero' che il GS si sia rotto....e non è nemmeno un caso isolato.....
    Purtroppo non sono un caso isolato!!
    C'è da dire che ne hanno vendute una quantità impressionante.

  5. #5
    Moderatore BYCI 2017
    L'avatar di mach patrol
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    46
    Messaggi
    5,968
    Potenza Reputazione
    212
    Ciao vecchio mio... il gs anche nelle versioni precedenti ha avuto parecchie noie al cardano, il difetto è noto e non si potevano esimere.
    Tuttavia nel modello f800r, a causa se non ricordo male di una forchetta del cambio o forse della frizione, di fronte alle rimostranze fondate di un amico (la moto era appena rodata) si è tranquillamente visto rifiutare, all'inizio, interventi in garanzia. Sui vari forum si è scoperto che il difetto era su percentuali allarmanti, e solo successivamente, dopo aver citato casi analoghi è riuscito ad ottenere intervento.
    Il fattore umano purtroppo supera spesso il marchio

  6. #6
    Utente Disattivato
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    6,349
    Potenza Reputazione
    0
    spesso ogni concessionaria interpreta a modo suo le direttive e magari non interpella la casa madre precludendo qualunque possibilità.

    fa piacere legge interventi positivi come quello di zambo

  7. #7
    Bimmer Avanzato L'avatar di nivola
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    موليس
    Età
    48
    Messaggi
    1,917
    Potenza Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Cruel Intentions Visualizza Messaggio
    spesso ogni concessionaria interpreta a modo suo le direttive e magari non interpella la casa madre precludendo qualunque possibilità.

    fa piacere legge interventi positivi come quello di zambo
    Quoto!!!

  8. #8
    Consigliere BYCI 2016-2020

    L'avatar di barone rosso
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,454
    Potenza Reputazione
    184
    Citazione Originariamente Scritto da Cruel Intentions Visualizza Messaggio
    spesso ogni concessionaria interpreta a modo suo le direttive e magari non interpella la casa madre precludendo qualunque possibilità.

    fa piacere legge interventi positivi come quello di zambo
    E' vero, oltre al fatto che non sempre tutti i clienti sono uguali............
    si fa sera e il giorno è ormai al tramonto

  9. #9
    Socio sospeso
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    poviglio, RE, Italia.
    Messaggi
    3,904
    Potenza Reputazione
    0
    zambo, brucia lo scooterone e prenditi un sottocanna che è meglio

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •