Pagina 1 di 92 1231151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 918

Discussione: BMW 1802 TOURING anno 1973 (sistemazione)

  1. #1
    Socio BYCI 2017
    L'avatar di Max-Verona
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Verona
    Età
    36
    Messaggi
    602
    Potenza Reputazione
    16

    BMW 1802 TOURING anno 1973 (sistemazione)

    Riprendo dalla sezione presentazioni, in quanto di là non ha più senso proseguire.Ormai mi sono presentato

    http://www.byci.it/forum/showthread....-1802-del-1973

    Come da titolo proseguo quì il racconto dell'avanzamento lavori / ricevimento consigli sulla sistemazione, non è giusto chiamarlo restauro secondo me, della 1802 Touring.

    riprendo dall'ultimo post:

    Avevo chiesto come fare a togliere lo specchietto interno, ci sono riuscito grazie delle info.Alla fine ho visto che c'è una molla che tiene allargato un perno ad incastro, nulla di che, bisogna tirare con un po più di forza..

    Il cruscotto, tolto anche quello.
    Ora come ora mi sta preoccupando un pò tutto quel groviglio di fili e spinotti che ci sono sotto ed attaccati qui e là.Ok li sto fotografando e contrassegnando, ma speriamo bene di aver tutto documentato quando (chissà fra quanto tempo) sarà ora di rimontarla.

    Fra non molto toccherà ai passaruota davanti per valutare come è messa sotto e poi si passerà definitivamente alle parti meccaniche.





    Volevo inoltre proiettarmi nello smontaggio delle parti attaccate alle porte, cioè tutto quello che riguarda i meccanismi vetro, ma mi sembra più complicato di quello che pensavo e per ora sto fermo.Credevo che la lamiera interna si togliesse e rimanesse un pannello con le parti a vista, invece mi sembra di no e non vorrei togliere qualcosa che non so più dove va poi sotto che non vedo. C'è qualche guida/foto/manuale a riguardo?
    Devo dire che a suo tempo, ero rimasto colpito dalla scorrevolezza di un vetro anche se si sono ossidati i carrelli.Non ci credevo.
    Grazie


  2. #2
    Socio BYCI 2017

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    verona
    Messaggi
    4,164
    Potenza Reputazione
    164
    Per l'impianto elettrico non c'è nulla di complicato e vedrai che quando lo andrai a rimontare,man mano che lo riposizioni,le varie diramazioni &nbsp;torneranno più o meno al loro posto.<br>Non pensare che dalle foto riuscirai a capire più di tanto,ma piuttosto fai dei primo piano per posizionamento cablaggi ,relè,disposizione fili a interruttori etc. e dove vanno avvitate le varie masse alla scocca.Fatti pure uno schemino del fascio principale sul dove corre,in che punto iniziano le varie diramazioni così al rimontaggio non sbagli,e contrassegna i vari fasci es. a interruttore lunotto....a interruttore fari....a 4 frecce etc.<br><br>Per interno porta,prima togli astina per apertura serratura da dentro (fai foto),libera il vetro dal meccanismo alzavetro a forbice e toglilo (in caso allenta la rotaia posteriore così agevoli) togli rotaia post. togli meccanismo per apertura deflettore e telaio porta deflettore...<br><br>Manuale officina lo trovi online e anche in qualche sezione di questo forum ma non mi chiedere dove perchè ci metterei tre giorni-

  3. #3
    Socio BYCI 2017
    L'avatar di Max-Verona
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Verona
    Età
    36
    Messaggi
    602
    Potenza Reputazione
    16
    ok l'impianto elterrico me lo segno meglio

    Questione porta... Domanda ignorante.
    Ma sarebbo meglio lavorare con il vetro tutto alzato o tutto giù???? o bisogna muoverlo in base a dove cadono le viti dei leveraggi?

  4. #4
    Presidente BYCI 2016-2020

    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Trentino
    Età
    42
    Messaggi
    66,859
    Potenza Reputazione
    1036
    Citazione Originariamente Scritto da Max-Verona Visualizza Messaggio
    ok l'impianto elterrico me lo segno meglio

    Questione porta... Domanda ignorante.
    Ma sarebbo meglio lavorare con il vetro tutto alzato o tutto giù???? o bisogna muoverlo in base a dove cadono le viti dei leveraggi?
    tutto su e poi via le viti sotto e sopra, dove ci sono, prima il binario post, poi giù il vetro, lo sganci dall'alzavetro, via quello e via il deflettore.
    Dalla e3 alla e36 una lunga storia di Passione
    Rommel is Nothing

  5. #5
    Moderatore BYCI 2016-2020
    Consigliere BYCI 2016-2020


    L'avatar di Knight Rider
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bari
    Età
    45
    Messaggi
    7,313
    Potenza Reputazione
    185

  6. #6
    Socio BYCI 2017
    L'avatar di Max-Verona
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Verona
    Età
    36
    Messaggi
    602
    Potenza Reputazione
    16
    A me no grazie , gentile.

    Domanda, ma ci sarebbe la possibilità o un sistema per ringiovanire tutto il cruscotto? Vi dico che la plastica è morbida non indurita. Sarebbe da ricoprire?? Noooo

  7. #7
    Socio BYCI 2017

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    verona
    Messaggi
    4,164
    Potenza Reputazione
    164
    Io ho un prodotto detergente per le plastiche che và molto bene,ma me lo allunga un rappresentante di tanto in tanto quando ne ho bisogno...fra quelli che trovi in commercio non ti saprei dire qual'è il migliore e a seguire ci sono anche prodotti per nutrirlo che ovviamente non sono il classico spray per cruscotti....Bat è più ferrato sulle marche

  8. #8
    Presidente BYCI 2016-2020

    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Trentino
    Età
    42
    Messaggi
    66,859
    Potenza Reputazione
    1036
    io uso il prodotto di BMW mobile tradition, è fantastico.
    Dalla e3 alla e36 una lunga storia di Passione
    Rommel is Nothing

  9. #9
    Socio BYCI 2017
    L'avatar di Max-Verona
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Verona
    Età
    36
    Messaggi
    602
    Potenza Reputazione
    16
    Cito dal libro BMW '02 RESTORATION GUIDE di Macartney una fraseche devo ficcarmi costantemente in testa.
    Non vorrei finire ad essere anche io uno di quelli, me la ripeto ogni tanto, a qualcuno è successo di impallarsi in questo modo ????

    "Prima di iniziare sulla strada pericolosa di un restauro è necessario ispezionare a fondo la vostra auto per elencare gli elementi che necessitano di sostituzione, riparazione o vero restauro, e di pianificare la vostra campagna acquisti. La pianificazione è la fase più importante di qualsiasi progetto di restauro.
    Con un sacco di entusiasmo all'inizio, è molto facile partire veloci a togliere tutto della vettura, lasciando lì un grande mucchio di parti grasse, oleose e arrugginite. L'entusiasmo poi svanisce. La grande maggioranza dei progetti di recupero falliti vengono avviati in questo modo casuale, senza alcuna pianificazione."

  10. #10
    Socio BYCI 2017

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    verona
    Messaggi
    4,164
    Potenza Reputazione
    164
    Citazione Originariamente Scritto da Max-Verona Visualizza Messaggio
    Cito dal libro BMW '02 RESTORATION GUIDE di Macartney una fraseche devo ficcarmi costantemente in testa.
    Non vorrei finire ad essere anche io uno di quelli, me la ripeto ogni tanto, a qualcuno è successo di impallarsi in questo modo ????

    "Prima di iniziare sulla strada pericolosa di un restauro è necessario ispezionare a fondo la vostra auto per elencare gli elementi che necessitano di sostituzione, riparazione o vero restauro, e di pianificare la vostra campagna acquisti. La pianificazione è la fase più importante di qualsiasi progetto di restauro.
    Con un sacco di entusiasmo all'inizio, è molto facile partire veloci a togliere tutto della vettura, lasciando lì un grande mucchio di parti grasse, oleose e arrugginite. L'entusiasmo poi svanisce. La grande maggioranza dei progetti di recupero falliti vengono avviati in questo modo casuale, senza alcuna pianificazione."
    Confermo,è successo a me ma non ho mai mollato.....purtroppo succede quando smonti tutto ma proprio tutto come vuoi fare tu. Altra cosa è il restauro parziale con tante cose lasciate montate (avantreno,retrotreno,impianto elettrico,cruscotto,cielo,moquette etc....)
    Per questo che all'inizio ti dicevo che una scocca portata a zero,significa che quando esce dalla carrozzeria è come una scocca nuova e ogni pezzo che andrai a rimontare stonerà.....è qui che entrerai in un bel tunnel

Pagina 1 di 92 1231151 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •