Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 52

Discussione: new entry: Bmw 535i E34 1988

  1. #11
    Presidente BYCI 2016-2020

    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Trentino
    Età
    46
    Messaggi
    69,071
    Potenza Reputazione
    1074
    Se mi parli di vetroresina in sè abbinata a legno magari ok, ma vetroresina e metallo no, salvo inox, col tempo si marcisce comunque la parte di contatto tra i 2.

    E se hai manualità, vai di lamiera, proteggendola anche da sotto
    Dalla e3 alla e36 una lunga storia di Passione
    Rommel is Nothing

  2. #12
    Bimmer Avanzato
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Età
    40
    Messaggi
    3,323
    Potenza Reputazione
    138
    Citazione Originariamente Scritto da Nothing13 Visualizza Messaggio
    perché tanto sconcerto sulla resina??? me lo ha consigliato un carrozziere specializzato in restauri di auto d'epoca... secondo te è un errore? perché?
    Citazione Originariamente Scritto da Nothing13 Visualizza Messaggio
    Che sia un punto critico non lo metto in dubbio e che la riparazione mediante lamiera saldata sia, come dire, più consona sono pienamente d'accordo, quello su cui non sono d'accordo è il fatto che la resina non sia una riparazione definitiva a tutti gli effetti, anzi, nel tempo è molto più stabile e duratura. questo ve lo dico per esperienza personale, con la resina ho un po di esperienza di lavoretti fatti, mi ci sono anche costruito un motoscafo di quasi 5 metri (legno e resina).
    Complimenti per la macchina: oggetto raro ormai.

    Concordo con bat sull'allontanamento rapido dal carrozziere-macellaio: con la resina non si restaura, ma si fanno le c.d. "romanelle". E non è una soluzione equivalente alla lamiera, ma materiale estraneo a far da tappo. Sistemala per bene, la tua bmw ti ringrazierà!

    E metti due foto, che siamo curiosi

  3. #13
    Bimmer novizio
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Aprilia LT
    Messaggi
    20
    Potenza Reputazione
    6
    grazie per i complimenti.

    tranquillo ho provveduto con il lavoro da purista, pezza di acciaio e saldatura a filo.

    poi abbondante olio di gomito per eliminare tutte le macchie di ruggine che facevano da contorno a tutta l'ossatura del parabrezza per riportare il metallo a nudo bello pulito. un velo di stucco poliestere da carrozziere dove necessario e una mano di fondo bicomponente. prossimo WE seconda mano di fondo e poi il nuovo parabrezza va al suo posto.

    nel frattempo mi sono arrivati pure kit completo mastice parabrezza, filtri vari, set pasticche completo, colla da carrozziere per rifare il tettino e detergente per pulire e nutrire la pelle.
    visto che gli interni sono quelli della M5 completamente in pelle nera, rivestirò sia il tettino che gli altri pannelli tutti in pelle nera. so che qualcuno storcerà il naso ma a me piace.

    per le foto appena ne ho di decenti le posto, per il momento ho solo quelle fatte sulla bisarca e non rendono un granché.

    considera che l'ho presa ormai da quasi un mese e non ci ho ancora fatto mezzo km di strada...

  4. #14
    Consigliere BYCI 2016-2020

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Trento
    Età
    40
    Messaggi
    2,020
    Potenza Reputazione
    195
    Citazione Originariamente Scritto da Nothing13 Visualizza Messaggio
    visto che gli interni sono quelli della M5 completamente in pelle nera, rivestirò sia il tettino che gli altri pannelli tutti in pelle nera. so che qualcuno storcerà il naso ma a me piace.
    Figo!!
    Pero' prima documentati e vedi come lo faceva BMW: ovvero tetto in pelle scamosciata! E vedi anche sui pannelli dove va quale tipo di pelle.
    C'erano gli allestimenti in pelle totale, molto rari, molto costosi, molto goduriosi.
    Secondo me se lo riproduci correttamente viene una bellezza

  5. #15
    Consigliere BYCI 2016-2020

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Trento
    Età
    40
    Messaggi
    2,020
    Potenza Reputazione
    195
    Un paio di thread utili:

    http://forum.bmw5.co.uk/topic/36643-extended-leather/

    http://forum.bmw5.co.uk/topic/88917-...-not-extended/

    Pelle totale (full) e' una follia dal punto di vista del prezzo, il cruscotto e' davvero costoso da fare.
    Potresti optare per extended + cielo in alcantara/pelle scamosciata?

    Occhio che il cielo in pelle pesa una tonnellata (anche in pelle scamosciata), quindi se non te lo fa uno bravo, casca in men che non si dica

  6. #16
    Bimmer novizio
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Aprilia LT
    Messaggi
    20
    Potenza Reputazione
    6
    ciao dema, l'intenzione è proprio quella di fare gli interni totalmente in pelle, ovviamente nera e ovviamente pelle naturale, non mi piace lo scamosciato, o meglio non mi piace su tetto e pannelli. mi piacerebbe sulla parte centrale dei sedili però visto che sono già in pelle e ben messa per il momento evito.

    per il discorso peso lo so, infatti ho comprato una colla specifica consigliatami da un tappezziere specializzato in rivestimenti in pelle di abitacoli e barche.

    anche il cruscotto prima o poi sarà oggetto di rivestimento ma per il momento ho altre priorità.

    l'unica cosa su cui sono ancora indeciso e sulla verniciatura, al momento la macchina è grigio metallizzato medio ma francamente non mi fa impazzire. dovendola riverniciare completamente stavo pensando ad un bel blu elettrico metallizzato (Topasblau?), con cerchi ORO o NERI. Certo che portiere e bordoporta li vernicio sicuri, per il vano motore la vedo difficile. in alternativa mi piaceva anche un bordeaux metallizzato scuro... vedremo.

    farò aggiornamenti.

    ciao.

  7. #17
    Presidente BYCI 2016-2020

    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Trentino
    Età
    46
    Messaggi
    69,071
    Potenza Reputazione
    1074
    Imho se fai un cambio colore va scelto un colore disponibile all'epoca e fatto totale, altrimenti hai solo u8na auto vecchia pasticciata, non una storica.

    Ovvio, i costi son diversi, ma è normale.

    Per gli interni, sempre per quanto sopra, ovvero rispetto storico, BMW prevedeva per la 535i la pelle estesa (ovvero dal cruscotto (escluso) in giù pelle, sopra plastica o stoffa (nera o grigia).
    Solo come ordine speciale o sulle M5 c'era tutto in pelle, ma i montanti tetto ed il cielo erano scamosciati.
    Dalla e3 alla e36 una lunga storia di Passione
    Rommel is Nothing

  8. #18
    Bimmer di 1° Livello
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Età
    42
    Messaggi
    414
    Potenza Reputazione
    47
    ricordo bat anni fa a mantova in una demolizione una 540i con interni pelle blu ampliati e totali, anche su parte alta cruscotto.
    era individual,
    purtroppo erano gia' stati prenotati e non avevamo potuto smontare manco una vite.
    parliamo del 2009 2010, quel demolitore che aveva robe assurde

  9. #19
    Bimmer novizio
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Aprilia LT
    Messaggi
    20
    Potenza Reputazione
    6
    so già che quello che sto per dire farà inorridire i puristi, ma a mio avviso la 507 è una "storica" e su tale auto non solo va rispettato il colore ma addirittura la composizione chimica della vernice o addirittura il trattamento termico del bullone, non solo per una questione di valore economico ma soprattutto per la "gioia dell'originale". i restauri fatti nei laboratori Ferrari avvengono proprio in questo modo e la sola certificazione fa aumentare il valore storico ed economico a dismisura.
    La E34, con tutto il rispetto, è una classica non certo una storica, quindi "aggiustamenti" di stile o tuning (come piace a qualcuno) ci stanno tutti e l'unico limite è il buongusto.

    poi se guardiamo all'originalità in senso stretto anche verniciando tutta la scocca se il colore è diverso, pur da catalogo, è comunque una deviazione dall'originale.

    io sono un appassionato di auto ed ho una particolare predisposizione ad apprezzare le auto anni 80/90 soprattutto per via dell'età, visto che quello è stato il periodo in cui mi sono avvicinato al mondo CAR, ed in generale amo la meccanica tutta (non per niente ho studiato ingegneria meccanica), però da amante della meccanica e del mondo auto apprezzo sia il valore storico di alcuni mezzi che possono essere definiti tali, come pure il valore classico delle vetture di epoche più recenti. un'auto, qualsiasi marca, di epoche recenti (dagli anni 60 in poi) è definibile classica ma certamente non storica, a meno che non si tratti di un modello che abbia apportato delle rivoluzioni, è certamente più "storica" una i3 del 2016 che una M3 del 1988, perché la prima ha introdotto una nuova tecnologia in un segmento nuovo, la seconda è l'espressione di una evoluzione estrema di una tecnica già nota e diffusa. con tutto il rispetto di una M3 guidata ed apprezzata moltissimo.

    mi sto dilungando ed andando fuori argomento quindi mi fermo qui sperando di aver reso l'idea e soprattutto di non aver offeso la sensibilità di nessuno.

    saluti ed a futuri aggiornamenti.

    Emanuele

  10. #20
    Bimmer Avanzato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    lamezia terme, , .
    Età
    55
    Messaggi
    2,534
    Potenza Reputazione
    45
    Giusto per aggiungere una riga........ se un giorno avrò la fortuna di acquistare una 507, sicuramente originale, una sola licenza me la prenderei........quale? la sostituzione del volante!!!.....

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •